Come Guadagnare come freelance

  • 0
  • 11. October 2015

Come Guadagnare come freelance

Difficoltà:

Difficoltà

Impegno di tempo:

Impegno di tempo

Guadagno potenziale:

Guadagno potenziale

Paga media oraria

0
EUR.

Punteggio CFSO.it:

Un buon modo, ma che richiede applicazione, di fare soldi su Comefaresoldi-online.it.

Per scrittori, designer e programmatori informatici, l’esperienza è fondamentale per arrivare ai posti di lavoro più cool. Purtroppo, l’esperienza spesso si presenta sotto forma di tirocini non retribuiti, lavoro da fattorino, o ore di lavoro impossibili. C’è un modo, tuttavia, in cui è possibile acquisire esperienza e fare i soldi allo stesso tempo: lavorare come freelance.

Freelance è un metodo fantastico per perfezionare il tuo curriculum, e contrariamente alla maggior parte degli altri lavori di basso livello, sarai responsabile delle tue ore di lavoro. In più, con il progetto giusto, avrai l’opportunità come freelance di avere un reddito sostanzioso.

Beh, in quali aree puoi essere freelance?

Bassoori di scrittura

Questo è probabilmente il genere di lavoro autonomo più semplice, se si hanno competenze linguistiche.

Il lavoro di scrittura comprende un sacco di diversi tipi di lavori. È possibile che ti venga chiesto di scrivere articoli, essere scrittore ombra di interi libri elettronici, scrivere descrizioni di prodotti per negozi on-line o scrivere post per vari social media.

Inoltre, se sei competente in una lingua straniera, la traduzione è un’altra buona opportunitá. Soprattutto se si tratta di una lingua diversa dall’inglese, dal momento che la competizione in questo caso può essere significativamente meno feroce.

Essere freelance nel campo della scrittura è per le persone che hanno competenze grammaticali molto buone e che amano imparare cose nuove –a prescindere se insignificanti.

Naturalmente, non sai mai la materia dei testi, così potresti improvvisamente aumentare la tua conoscenza sulle roulette online o sul cibo per cani. Se vuoi saperne di più su come guadagnare soldi per i lavori di scrittura, puoi leggere la nostra guida su come guadagnare soldi con le traduzioni.


Disegno grafico

Questo campo richiede, ovviamente, molto creativitá, e anche l’attrezzatura giusta per il disegno grafico (dato che é difficile incontrare i tuoi clienti faccia a faccia).

Come libero professionista nel campo del disegno grafico, sarai in grado di progettare loghi per start-up, film d’animazione, presentazioni PowerPoint e anche stampare pubblicità per giornali o riviste. Per guadagnare soldi come grafico, avrai ovviamente bisogno di clienti. I clienti possono essere molto difficili da trovare, se non sai dove trovarli. Un buon punto di partenza è Fiverr – abbiamo effettivamente scritto una guida su come guadagnare soldi su Fiverr. In questa guida puoi facilmente capire come attrarre nuovi clienti, e scoprire come guadagnare soldi come libero professionista.


Programmazione e informatica

I programmatori sono il cervello dietro il computer che usiamo ogni giorno. Gestiscono la programmazione di siti web e applicazioni, in modo che siano efficienti e facili da usare, poiché spesso richiedono lunghe stringhe di codice.

Oltre alla programmazione vera e propria, potresti anche offrire supporto informatico. Questo lavoro comporta aiutare le aziende nel SEO, rendendole cosí più visibili ai clienti. Analisi statistiche e amministrazione di database sono lavori freelance comuni in questo settore. Se sai già come creare le applicazioni, dovresti dare un’occhiata al nostro articolo su come guadagnare denaro con la propria app. Potresti guadagnare un sacco di soldi in questo campo e se sai come creare le app, dovresti sicuramente utilizzare queste competenze!


Assistente

Bassoorare come assistente virtuale è un lavoro comune nel settore freelance, quindi preparati ad una forte concorrenza! Uno dei compiti tipici è la trascrizione, cioé trascrivere le registrazioni di conversazioni, interviste o altro.

Puoi anche lavorare come assistente personale part-time, da casa tenendo traccia degli appuntamenti con il datore di lavoro, rispondere alle telefonate, gestire l’organizzazione dei viaggi, o fare una semplice ricerca. Se pensi che questo tipo di lavoro come freelance é affascinante, dai un’occhiata al nostro articolo su come guadagnare come assistente virtuale!

Vantaggi e svantaggi del lavoro come libero professionista

  • F: Tu sei il tuo capo, e puoi scegliere l’orario di lavoro piú comodo e in modo arbitrario.
  • Tuttavia: richiede un sacco di auto-disciplina non dormire un’ora extra al mattino, o sostituire il lavoro con l’ultimo episodio di Games of Thrones.
  • F: Sta a te decidere quando prendere una pausa, dandoti la possibilità di uscire con gli amici.
  • Tuttavia: anche se non sei vessato da qualche capo irritabile, devi prenderti cura dei tuoi clienti. Non permetterti troppe distrazioni, altrimenti non rispetterai le scadenze.
  • F: Sta a te decidere quali lavori prendere e quali rifiutare. Se ti é stato offerto un lavoro che è troppo complesso o non paga abbastanza bene, è tuo diritto rifiutarlo.
  • Tuttavia: tieni a mente che ci sarà un sacco di concorrenza per offerte di lavoro incredibili, quindi non essere troppo esigente.
  • F: I freelance lavorano con persone provenienti da tutto il mondo
  • Tuttavia: si corre il rischio di dover parlare con i clienti alle tre del mattino, se lavori con persone provenienti da paesi come l’Australia o gli Stati Uniti
  • F: Se hai costruito una buona reputazione, ci sono buone possibilità di guadagnare un reddito significativo.
  • Tuttavia: dovresti essere capace di vivere con un reddito instabile, oltre ad essere all’altezza di fare i conti con le tasse da solo.

Se, come freelance, vuoi evitare di esaurirti completamente davanti al tuo computer di casa, è una buona idea cambiare regolarmente luogo. Potresti dividere il lavoro in parti diverse, e poi, a turno, visitare la biblioteca, un bar, o qualsiasi altro luogo, dove è possibile trovare pace e tranquillità per lavorare. Se tutto va bene, sarai in grado di tenere il passo ai tuoi livelli di energia e creatività.

Quanto puoi guadagnare come freelance?

Come freelance, si hanno due opzioni di pagamento – puoi essere pagato a ore o a importo fisso.

Purtroppo, come libero professionista competi con persone provenienti da tutto il mondo, e può essere molto difficile, se non impossibile, competere con i prezzi offerti da persone provenienti dai paesi in via di sviluppo. Quindi, per ottenere un reddito in cui puoi effettivamente sopravvivere in (paese), dovrai convincere attraverso il tuo annuncio che sei l’unica persona a poter fare questo lavoro.

Come Guadagnare come freelancePrima di presentare a un potenziale cliente l’offerta, pensa – quanto tempo ci vorrà e quanto desideri guadagnare all’ora?

Se disponi di competenze eccezionali in un settore o in un altro, sarai in grado di farti pagare leggermente di più. Tuttavia, sii realista! Non vorrai spaventare i clienti con prezzi completamente fuori luogo. Potrebbe essere una buona idea controllare il mercato e vedere quanto si fanno pagare gli altri per lo stesso lavoro.   Sappi che le agenzie freelance prendono una parte dei tuoi profitti in cambio della ricerca dell’offerta di lavoro. Pertanto, è necessario controllare le spese che devi pagare all’agenzia e aggiungere il prezzo che offri al cliente. Non accettare mai di bypassare l’agenzia freelance, dal momento che questa rende più facile per il cliente eludere il pagamento dopo aver ricevuto il prodotto.

5 Siti free-lance per iniziare

Diversi siti aiutano i freelance e i clienti a trovarsi. Alcuni coprono una vasta gamma di servizi, mentre altri sono specializzati in un settore. CFSO.itet.dk ha trovato 5 siti che vale la pena guardare.

Elance.com

Questo sito è considerato il più grande dei siti free-lance e ha diversi a migliaia di utenti. É un sito facile da usare, e ottieni un sacco di informazioni sui diversi lavori. La competizione su questo sito é alta, soprattutto quando stai cercando di ottenere il tuo primo lavoro, ma una volta che hai avuto un pó di clienti che hanno lasciato buoni voti, il tuo profilo sarà presto più convincente.

Vantaggi: la pagina ha un sistema di sicurezza che obbliga il cliente a pagare prima che inizi a lavorare. Il denaro è congelato sul sito fino a quando consegni il lavoro, e verrà rilasciato solo quando entrambe le parti lo concordano. Al momento del rilascio, il sito si fa pagare l’8,75%.

Svantaggi: Alcuni clienti si aspettano quantità irrealistiche di lavoro per pochi soldi. Basta ignorare queste offerte, ed essere sicuri di essere pagato a seconda del lavoro che esegui.


oDesk.com

Dal 2003 questo sito si concentra principalmente sul lavoro a ore. Questo può essere un vantaggio, se non sei sicuro di quanto tempo impieghi per il lavoro, perché puoi sempre contare sul fatto di essere pagato per le ore che passi a lavorare sul progetto.

Dal momento che il sito è stato lanciato, più di 3,6 milioni di posti di lavoro sono stati creati, quindi dovrebbe esserci un sacco di lavoro.

Vantaggi: puoi contare nel ricevere il pagamento per tutto il lavoro che fai.

Svantaggi: oDesk fa pagare tariffe elevate, sii pronto a pagare il 10% di tutto ciò che guadagni.


Freelancer.co.uk

Questo sito facile da usare ti permette di accedere con il tuo profilo Facebook. A questo punto, hai la possibilità di inserire 20 delle tue competenze, che il sito utilizza per combinarle con potenziali lavori.

Vantaggi: A differenza di altri siti free-lance, in freelancer.co.uk hai la possibilità di vedere le offerte di lavoro che gli altri fanno, rendendoti più competitivo.

Svantaggi: commissioni esorbitanti! Ogni volta che completi un lavoro, il sito prende una commissione del 13% su ció che hai guadagnato.


PeoplePerHour.com

Un sito britannico, dove è possibile sapere esattamente quanto il cliente è disposto a pagare per ogni lavoro. Inoltre, non è raro trovare lavori che pagano molto bene.

Vantaggi: Il modo in cui si fanno pagare funziona, paghi il 15% sulle prime 175 libbre guadagnate ogni mese.Successivamente, il sito ti fa pagare solo il 3,5% sui guadagni successivi. Questa è la motivazione per accettare più lavori!

Svantaggi: A differenza di altri siti freelance in cui è possibile fare domanda di lavoro, non appena si è creato un profilo, sul sito PeoplePerHour è anche necessario compilare una candidatura.


Fiverr.com

Un ultimo sito degno di nota è Fiverr. Questo sito è un po ‘diverso, e fornisce molte opportunità di essere creativi. In generale, il concetto sta nel fornire un servizio per $ 5. Esempi sono –

  • Farò un trailer di un film per $ 5
  • Registrerò 100 parole in svedese per $ 5
  • Tradurrò 500 parole dall’ inglese al danese per $ 5

Questo é un sito per posti di lavoro alternativi, quindi si consiglia di navigare sul sito per trovare l’ispirazione prima di creare le proprie offerte.

La cosa migliore è offrire i propri servizi a $ 5 e poi aggiungere un costo aggiuntivo per qualsiasi lavoro supplementare. Ad esempio, se si offre di registrare 100 parole per $ 5, il prezzo sarà ovviamente $ 10 per 200 parole, ecc

Vantaggi: Questo sito ti permette di essere estremamente creativo.

Svantaggi: Dal momento che il sito si fa pagare il 20% dei propri profitti, se ti fai pagare $ 5, solo 4 finiranno sul tuo conto.

5 consigli per un buon profilo

Oltre alle singole richieste che invii ai potenziali clienti, é anche necessario assicurarti di avere un profilo allettante. Sul tuo profilo, i clienti troveranno una presentazione, i commenti da parte dei clienti precedenti, e forse alcuni campioni di lavoro. Prenditi del tempo per creare un profilo completo! Per il cliente, é più significativo il tuo profilo che la tua candidatura.

1. Vantarsi va bene!

A differenza di altri posti, non dovresti nascondere le tue qualitá. Elenca tutti i datori di lavoro precedenti e tipi di lavoro- niente è troppo insignificante per non essere incluso. Se hai referenze da parte di precedenti datori di lavoro, non esitate a citare alcune delle parti migliori.


2. Ottieni buone recensioni

All’inizio della tua carriera freelance, è estremamente importante assicurarti che il cliente lasci una recensione sul tuo servizio dopo ogni lavoro completato. Il momento più difficile per ricevere lavoro sono le prime settimane, ma una volta che hai una manciata di recensioni a 5 stelle, dovrebbe essere più facile.


3. Racconta di te

Certo, è professionalmente irrilevante che sei un pianista o hai corso ad una maratona, ma potresti parlarne comunque. La maggior parte dei clienti apprezzeranno un pó di personalità che di certo non può far male.

4. Ottieni una verifica del profilo

Dal momento che probabilmente non incontrerai molti dei tuoi clienti di persona, può essere difficile per loro verificare, la tua legittimità. Fortunatamente, la maggior parte dei siti freelance si prende cura di questo aspetto controllando le tue qualifiche e posizione. Una volta che hai fatto questo, otterrai un grande segno spuntato accanto al tuo profilo, buono per i clienti-non c’è dubbio. Dovresti anche considerare di fare dei test nel tuo settore come freelance, per esempio un test di 40 minuti sul Photoshop, sulle tue capacità di programmazione, di revisione, o di ortografia. Dopo aver fatto il test, i risultati appariranno sul tuo profilo – e chissà, forse hai il punteggio più alto?


5. Sii conciso

Considerando che gli acquirenti cliccano molti profili, probabilmente non dovresti scrivere un’autobiografia completa. Ovviamente, è necessario includere tutto ció che é rilevante, ma non dilungarti, così l’acquirente può ottenere rapidamente e facilmente una visione d’insieme.

Un’ultima cosa che non devi dimenticare Quando crei il tuo profilo, verifica la presenza di errori. Soprattutto se cerchi lavori di scrittura, l’importanza di non fare errori stupidi, di scrittura, ecc, non é da sottovalutare. Semplicemente non è buona! Quindi, vai avanti e controlla per l’ultima volta prima di premere ‘salva’.

Ottenere il lavoro

Hai creato un profilo, limitato il tuo settore come freelance, e hai qualche idea per farti pagare per il tuo lavoro. Ma ora che fare? Come potrai essere tu e nessun altro ad ottenere lavoro? Qui ci sono quattro modi per avere successo.

1. Punta sul tuo profilo

In genere, un profilo gratuito consentirà solo di inviare un numero limitato di richieste ogni

mese. Va da sé che più richieste invii, maggiore è la probabilità di ottenere un posto di lavoro. Verifica quanto costa un aggiornamento del proprio profilo – sicuramente varrá la pena l’investimento.


2. Seleziona il lavoro

Scegli lavori con una descrizione lunga e dettagliata – questo ti consentirá di scrivere una candidatura con un tocco personale, in cui dimostri che ti sei preoccupato di aver letto e compreso i dettagli del lavoro. Per favore, non esitate a fare domande se qualcosa non ti è chiaro. Anche questo dimostra impegno e interesse.


3. Punta sulla tua candidatura

Hai la possibilità di pagare un € 1.5 extra per spostare la candidatura in cima alla lista. Questa può essere una buona idea, nel caso di un lavoroche desideri, quindi la candidatura non sarà sepolta sotto le altre. Statisticamente, queste candidature vengono scelte più spesso delle altre, in modo che il denaro risulterá spesso essere ben speso.


4. Scrivi una candidatura con un tocco personale

La cosa piú inaccettabile è quella di creare una candidatura standard da inviare a tutti. Gli acquirenti possono facilmente individuare una candidature generica da quella personale, il che otterrá sempre bassa priorità. Pertanto, prenditi del tempo prima per rivedere l’annuncio, e poi per scrivere una candidatura personale. Gli acquirenti apprezzano l’impegno e il tocco personale!

Opzioni di pagamento

Una volta che hai terminato il lavoro, dovrai ovviamente essere pagato. Ci sono diverse opzioni, ognuna con i propri vantaggi e svantaggi:

PayPal

É facile e veloce, ma purtroppo, si paga per il cambio da dollari a corone. Tuttavia risulta la migliore opzione perchè é facile da usare e abbastanza sicura.


Pagamento diretto

Alcuni siti offrono un trasferimento diretto al tuo conto in banca. Sembra facile, ma controlla sempre le spese che dovresti pagare per la transazione – può presto diventare costoso!


Assegno

A parte l’incertezza associata con l’invio di denaro per posta, può richiedere un pó di tempo ricevere un assegno inviato dagli Stati Uniti o dall’ Australia per la Italia. Inoltre, dovrai andare in banca per depositare il denaro sul tuo conto. Tutto sommato – un’ opzione incerta che richiede molto tempo!

Errori che si dovrebbero evitare e cose che si dovrebbero ricordare

Tasse!


Come libero professionista, non sei ovviamente esentato dalle tasse, quindi a meno che non sei un genio nel gestire le scartoffie burocratiche, potrebbe essere un buon momento ricevere consigli da un commercialista.

Tieni sempre d’occhio il cliente

La maggior parte dei siti free-lance hanno un sistema per garantire che vieni pagato, ma dovresti comunque fare attenzione all’accordo: di che lavoro si tratta? Quanto tempo ci vuole per completarlo? Quanto guadagni per questo lavoro? Assicurati di essere sempre sicuro al 100% di tutte e tre le cose prima di iniziare un lavoro.

Evita lavori illegali

Certo, sembra ovvio, ma ci saranno lavori che sono a cavallo tra il legale e l’ illegale. In caso di dubbio, è meglio girare alla larga che rischiare guai.

Non lavorare gratuitamente

Anche se può sembrare una cosa giusta inviare un piccolo “campione” del tuo lavoro, questo non è consentito su molti siti. Offri invece un “campione del tuo lavoro”, che non deve essere né molto esteso e né molto costoso, dopo di che il cliente può scegliere se lui o/ lei vuole continuare a lavorare con te.

Accetta il risarcimento solo in contanti

Puoi incorrere in offerte di pagamento come quella di essere pagato con una parte dei profitti derivanti dalla home page di un cliente. Non accettare mai questo tipo di offerta! Il 99% delle volte, non è altro che un tranello, e raramente sarai in grado di rintracciare il cliente quando il lavoro viene completato.

Cerca di trattenere i buoni clienti

Hai fatto un buon lavoro a una paga decente? Perché non offrire al cliente uno sconto del 5 o del 10% nel lavoro successivo, se ti assumono di nuovo in una settimana? Gli acquirenti amano un buon affare, e a te consente di risparmiare la fatica di trovare più lavoro. Inoltre, assicurati sempre che i tuoi clienti scrivano una buona recensione dopo che il lavoro é stato completato, dal momento che questo renderà più facile per te avere nuovi clienti.

Scopri se è possibile scrivere il tuo nome sul lavoro

Soprattutto con e-book o disegni, scrivere il tuo nome sul lavoro fatto può essere una grande spinta per la tua reputazione. Il cliente mantiene il copyright sul proprio lavoro, però, solo pochi ti permetteranno discrivere il tuo nome sul prodotto – peró non fa male chiedere!

Scopri i vari strumenti per i liberi professionisti

Dal momento che probabilmente non incontri i tuoi clienti faccia a faccia, Skype e Dropbox sono strumenti essenziali per la condivisione di documenti e la comunicazione con i clienti. La funzione aggiuntiva Pamela su Skype permette di registrare e salvare le conversazione per uso successivo. Se diventi un freelance affermato, vale la pena dare anche un’occhiata a Trello e Basecamp.

Se hai letto questa guida, dovresti essere ben preparato per iniziare la tua avventura da freelance. Tuttavia, se non pensi che questo sia il modo migliore per poter guadagnare soldi online, vai sulla nostra pagina “Come guadagnare soldi online”, che mostra il modo migliore per guadagnare su internet. Buona fortuna!

Chi c’é dietro?

Mi chiamo Sergio, e ho testato praticamente tutti i metodi per guadagnare soldi online.

kalle-jensen

Sergio Lettiere
Fondatore del sito